< Esumazioni cadaveriche a scopi discriminativi

Esumazioni cadaveriche per scopi discriminativi

Esumazioni straordinarie per ricerca di campioni organici a scopi discriminativi o relazionali.

Il Dott. Vincenzo Agostini presta la sua attività di consulenza anche per eventi di esumazioni straordinarie al solo fine di ricercare campioni organici del defunto utili per un’analisi del DNA a scopi discriminativi o relazionali (Test di paternità/parentela).

In seguito alla richiesta familiare di “esumazione straordinaria” presso il Comune di competenza, l’attività di esumazione svolta dal Dott. Agostini prevede:

  • sopralluogo e documentazione fotografica;
  • esumazione (adottando i corretti DPI e materiale monouso sterile);
  • sommaria ricomposizione anatomica e tafonomica della salma (se in avanzato stato di scheletrizzazione);
  • ricerca e campionamento di materiale organico utile per analisi del DNA, solitamente da ossa lunghe (femore, omero), ossa metacarpali/metatarsali, denti, unghie, capelli, tessuti molli non degradati/putrefatti (muscolo ileopsoas);
  • analisi genetico-biomolecolare in laboratorio accreditato ISO 17025;
  • calcoli biostatistici;
  • relazione finale;

Restituzione di tutto il materiale organico non sottoposto ad analisi molecolare.